Il nostro intervento sul consumo suolo e su una visione delle strutture turistiche a Ragusa – La Sicilia