Il governo regionale lascia a bocca asciutta i lavoratori del Consorzio di Bonifica di Ragusa. – La Sicilia