Continuano gli echi sul nostro sopralluogo negli ospedali ragusani. Oggi un nostro intervento sul Regina Margherita di Comiso – La Sicilia